Secondo Giorno di Esercizi 2012

Secondo Giorno di Esercizi 2012

schema orarioÈ iniziata molto presto la giornata per tanti che si sono soffermati nei diversi luoghetti dello spirito ad osservare ed a gustare le bellezze del creato ( non poco è il panorama!!!).
La giornata di esercizi si è aperta con le lodi, così da poter lodare e ringraziare l’Autore della Misericordia per tutti i suoi benefici.
L’assistente spirituale continua a mantenere alta l’attenzione con semplicità e non poca ironia facendo sì che ognuno si possa interrogare sulla propria quotidianità che altro non è che il cammino spirituale di ciascuno di noi. Il cammino di santità passa attraverso le nostre routine, rendendo l’ordinario straordinario.
Continuando sull’interrogativo di ieri: “VOI CHI DITE CHE IO SIA?” “TU SEI IL CRISTO IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE“. Cosa significa? Che mi ha amato e ha dato la sua vita per me. Sono ricco perché ho ciò che nessuno mi può rubare…Cristo il Figlio del Dio Vivente.
Così don Antonio invita i fedeli ad iniziare il loro cammino per la conquista del premio che è proprio il Signore della Misericordia. Diverse sono le immagini che ha date da meditare, dalla pecorella smarrita a chi vende tutto per acquistare quel campo, per poter crescere nel proprio cammino di fede. Invita a correggere le dinamiche che dentro ciascuno di noi ci allontana da quella pace che solo il Signore può dare.
Conclude con questo interrogativo: Avete mai sentito un amore per la Chiesa? La prima ad amare la chiesa è stata la Beata vergine Maria, sempre con il suo Figlio, un passo indietro ma alla sequela di chi ha portato nel suo grembo.

   

COMMENTI